Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 73

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Catanzaro: festeggiati trent'anni di successi per la scuola TaeKwonDo Guerra 14 / 11 / 2011

Una delle palestre di arti marziali più antiche della città, la "TaeKwonDo Guerra", ha festeggiato sabato scorso i primi trent'anni anni di vita sul palco dell’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro con un’intensa e partecipata cerimonia di galà. Al compleanno speciale non sono mancati tutti i protagonisti di ogni generazione che hanno reso grande la palestra catanzarese, nata nel 1981 nel quartiere Pontegrande e poi trasferitasi nel 2000 nella nuova sede di località Cavita. 

Per il maestro Tonino Guerra - che a livello personale ha ricevuto diverse benemerenze, tra le quali quelle conferite dalla Fita nel 2001, con la cintura ad honorem 5° dan, e nel 2009 per il lodevole contributo arbitrale - è stata quindi l’occasione per ripercorrere le tappe di una lunga storia ricca di successi, coronata proprio dall’ultimo risultato straordinario conquistato dalla scuola a Barcellona Pozzo di Gotto in occasione del Torneo Interregionale di combattimenti della Fita con cinque ori, due argenti, un bronzo e un terzo posto assoluto della società nella classe Junior. 

Alla serata hanno portato i propri saluti il presidente della Provincia di Catanzaro, Wanda Ferro, il questore Vincenzo Roca e il consigliere comunale e dirigente sociale della stessa palestra, Giampaolo Mungo, i quali hanno espresso un plauso per l’attività portata avanti in questi anni dal maestro Guerra che ha rappresentato un modello virtuoso di investimento sullo sport come strumento di crescita e di aggregazione sociale soprattutto tra i giovani. La serata - arricchita anche dalla proiezione di diversi filmati dedicati ai trent'anni di attività - ha visto la consegna di alcuni riconoscimenti ai dirigenti sociali onorari Elio Guerra, Enzo Vasapollo e Pino Barbagallo e a quelli attualmente in carica: Pino Nisticò (vicepresidente), Maria Fragale (rappresentante dei tecnici), Pina Zinzi (rappresentante degli atleti), Annamaria Mazzei, Antonio Condino (responsabile trasferte), Daniela Colacino (Responsabile foto e videoriprese), i componenti del Consiglio disciplinare Antonio Castagna, Concetta Colacino e Daniela Spinocchio, quest’ultima neotesserata alla palestra. A questi si è aggiunta Anna Guerra, la figlia del maestro, atleta e istruttrice d’esperienza che ha assunto di recente la carica di direttore tecnico. A ritirare altri riconoscimenti sono stati anche gli atleti che si sono distinti negli anni per i risultati ottenuti in campo regionale e nazionale, le atlete della squadra femminile del nuovo anno e le cinture nere che hanno portato in alto il nome della città nelle massime competizioni. In particolare c’è stato spazio anche per il "Premio fedeltà" alla famiglia di Fernando Rotundo e Carolina Chiodo, con tutti i cinque figli iscritti alla palestra, e il Premio "Sposi Felici" per Cinzia Lostumbo e Tommaso Caruso che grazie al TaeKwonDo hanno coronato il loro sogno d’amore. 

Tra gli altri compagni di viaggio premiati durante la serata, c’è stato anche il referente di Telethon per la regione Calabria, Salvatore Chiefalo, che ha avuto in questi anni nella scuola Guerra un valido partner nella raccolta fondi per sostenere la ricerca per la lotta contro le malattie genetiche. Per l’occasione un momento di grande emozione si è vissuto in occasione della premiazione di Giuseppe Corasaniti, atleta già medaglia d’oro regionale di forme costretto ad abbandonare le arti marziali a causa di un grave incidente stradale. La serata è stata arricchita da alcuni momenti musicali con le esibizioni canore di Anna Guerra e Mara Franconieri e i riconoscimenti consegnati alla "Big Noise Band" – presenti Nando Righini e Piero Colosimo – e alla "Gdl Band" guidata da Gianfranco Caroleo che, quest’estate, ha toccato tutte le piazze calabresi con il tour di "Mina vagante". 

Raggiunto il traguardo dei trent'anni anni di vita, l’attività di Tonino Guerra, punto di riferimento per il TaeKwonDo a Catanzaro, accoglierà adesso una nuova sfida con l’apertura al territorio provinciale e l’inaugurazione di una sede a Carlopoli nel mese di Dicembre. 


Etichette:

TaeKwonDo Guerra, Catanzaro


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Sport in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1270 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>