Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 139

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Catanzaro Calcio: verso il ritiro dal torneo 14 / 01 / 2011

L’avvocato Umberto Calcagno dell’Aicmercoledì s’è spaventato. «Ci ha detto che è il caso peggiore della sua carriera» dice Giovanni Di Meglio, 35 anni, leader del Catanzaro, ultimo in Seconda divisione (3 punti fatti, 3 tolti per penalizzazione, totale 0). Non c’è più nulla. Una dozzina di giocatori in autogestione, spogliatoi sporchi, magazzinieri in sciopero, acqua fredda, niente luce e riscaldamento. Non ci sono nemmeno gli incassi, visto che le partite sono a porte chiuse non potendo la società (amministratoreunico Antonio Aiello) pagare gli steward. «Abbiamo preso lo stipendio di aprile—dice DiMeglio— poi quello di luglio: gli altri 7 mancano. A qualche giocatore sono garantiti vitto e alloggio, gli altri sono scappati». A testa alta Secondo Di Meglio «la Lega ha la fideiussione dell’anno scorso e quella di questo. Mami dicono che sono i soci a dover autorizzare l’utilizzo per pagarci e nessuno lo fa, anzi: ci hanno detto che chi se ne vuole andare, è libero». Così sono rimasti in 12-13: «Però non abbiamo mai fatto brutte figure in campo. Adesso rinunceremo alle trasferte, perché costano». Forse non sarà necessario. Il 21 c’è l’assemblea dei soci che deciderà per lamessa in liquidazione: con il fallimento il tribunale potrebbe concedere l’esercizio provvisorio, con la liquidazione no. E il Catanzaro dovrà ritirarsi dal campionato.


Etichette:

catanzaro, campionato


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Sport in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1482 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>