Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 123

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

L'ARPACAL avvia anche analisi chimiche



Catanzaro: busta sospetta ad Equitalia 31 / 05 / 2012

I campioni prelevati ieri mattina dai Vigili del Fuoco negli uffici dell'Equitalia a Catanzaro, dopo la formale ricezione avvenuta sempre nel primo pomeriggio di ieri, sono stati lavorati dai laboratori del Dipartimento provinciale di Catanzaro dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Calabria (Arpacal), diretto dalla dr.ssa Annamaria Albano.

Un campione è in corso di lavorazione nel laboratorio bio-naturalistico dell'agenzia ambientale calabrese per l'invio ai laboratori di Foggia per la valutazione della sospetta presenza di antrace.

E' bene ricordare che, in base a procedure codificate dai ministeri competenti nei casi di rischio batteriologico, il dipartimento di Catanzaro dell'Arpacal è deputato alla raccolta ed all'invio dei campioni a Foggia che, sempre in base alle direttive nazionali, analizza i campioni per l'area del meridione d'Italia.

Un altro campione, invece, è all’attenzione del laboratorio chimico del dipartimento di Catanzaro dell'Arpacal per verificare, nel caso non fosse antrace, quale sia la composizione chimica della sostanza ritrovata negli uffici Equitalia.


Etichette:

Equitalia, busta sospetta, antrace, Catanzaro, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 783 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>