Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 88

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Insieme a Gattuso è finito sotto indagine anche l'ex giocatore della Lazio Cristian Brocchi



Calcoscommese: Gennaro Gattuso tra gli indagati del nuovo filone 17 / 12 / 2013

L'ex calciatore Rino Gattuso è tra gli indagati del nuovo filone d'inchiesta sul calcioscommesse, che ha portato all'arresto 4 persone accusate di essere i mediatori, incaricati di acquisire i risultati delle partite combinate da dirigenti e giocatori, per poi "piazzarle" sul mercato nero delle giocate.

Nel mirino sono finiti incontri che hanno riguardato anche le grandi squadre di serie A: Juventus, Inter e Milan. E per la compagine rossonera risultano contatti tra gli uomini arrestati e l'ex centrocampista della squadra milanista e campione del mondo con l'Italia nel 2006.

"Ringhio", soprannome datogli dai tifosi, è nato e cresciuto a Schiavonea di Corigliano, in provincia di Cosenza, e da sempre ha rivendicato la propria calabresità, fino a diventare protagonista di uno spot per la regione.

Stanotte la sua casa milanese è stata perquisita in cerca di prove che possano confermare l'ipotesi dei collegamenti con la rete delle scommesse. Insieme a Gattuso è finito sotto indagine anche l’ex giocatore della Lazio Cristian Brocchi. L’accusa ipotizzata nei loro confronti dalla procura di Cremona è associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva.

L'indagine è connessa con quella che ha coinvolto un altro ex giocatore della nazionale, il bomber di Lazio e Bologna Beppe Signori. Alcune delle persone arrestate farebbero parte della rete clandestina nata proprio nel capoluogo emiliano; le altre, invece, sarebero connesse a quello che viene chiamato clan degli zingari.

In manette, nel blitz di stanotte condotto dalla polizia di Cremona tra Milano, Bologna, Rimini e Messin, sono finiti i due "mister X" indicati nelle precedenti inchieste, ovvero Salvatore Spadaro e Francesco Bazzani: erano loro quella sorta di broker che si sarebbero occupati di intermediazioni.

Secondo quanto dichiarato il direttore del Servizio centrale operativo della Polizia, Raffaele Grassi, l'indagine che oggi ha portato al blitz è il frutto del proseguimento delle inchieste Last Bet 1 e Last Bet 2 che hanno già consentito di arrestare complessivamente 54 persone e di indagarne più di 120.


Etichette:

Gennaro Gattuso, calcioscommesse, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1465 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>