Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 113

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



cosenza 15 / 11 / 2010

Andria, illusione iniziale e beffa finale. Partono forte i biancoazzurri che trovano la via del gol già dopo 2 minuti dal calcio d'inizio con un guizzo vincente di Moro dopo una mischia creatasi in area ospite. Poco tempo dopo il vantaggio, Del Core sfiora il raddoppio e i tifosi dell'Andria, viste le numerose azioni create dalla squadra locale sperano in una goleada che poi non avviene, complice la sfortuna e la grinta dei cosentini che provano insistentemente a cercare il gol del pareggio. Troppe occasioni non capitalizzate dai biancoazzurri nel primo tempo, prima con Chiaretti e poi con Del Core, che si chiude sull'1-0. Nella ripresa gli ospiti appaiono più aggressivi, ed ecco che a 10 minuti dalla fine arriva il tanto sospirato, ma allo stesso tempo anche un pò immeritato, pareggio del Cosenza con Daud che insacca con un colpo di testa un cross di Matteini. Tifosi andriesi che a fine gara applaudono la squadra ma contestano mister Papagni, reo di aver sbagliato le mosse tattiche.
ANDRIA (4-4-2): Spadavecchia, Fazio, Di Simone, Ceppitelli, Sibilano, Moro (32' s.t. Evangelisti), Lacarra (37' s.t. Cavalli), Paolucci, Del Core, Chiaretti, Doumbia (24' s.t. Pierotti). A disp.: Locatelli, Thackray, Pierotti, Carretta. All.: Papagni
COSENZA (4-4-2): Petrocco, Matteini, Di Bari, Raimondi, De Rose (22' s.t. Fiore S.), Fanucci (33' s.t. Gagliardi), Daud, Coletti, Biancolino, Degano, Roselli (15' s.t. Fiore A.). A disp: De Luca, Fogolari Wagner, Scarnato, Olivieri. All.: Somma
Arbitro: Bindoni di Venezia
Marcatori: 2' pt Moro (A), 36' st Daud (C).
Note: ammoniti: Spadavecchia (A), Di Simone (A), Di Bari (C), Raimondi (C); Angoli: 2-6; Recupero 2'pt - 4'st; Spettatori 3800 circa.


Etichette:

andria, cosenza, lega pro


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Sport in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 888 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>