Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 66

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Arresti Siderno: Pignatore, colpito clan tra i più ricchi e potenti 14 / 12 / 2010

 "La cosca Commisso e' una delle piu' potenti e piu' ricche". Lo ha detto il Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria Giuseppe Pignatone, a margine della conferenza stampa svoltasi per illustrare i particolari dell'operazione di polizia giudiziaria che ha portato in carcere 51 presunti affiliati di una delle piu' potenti cosche della 'ndrangheta reggina. "L'indagine - ha sottolineato Pignatone - conferma altre cose: innanzitutto l'unitarieta' della 'ndrangheta. Da tutte le intercettazioni e dall'attivita' di riscontro, sia della polizia, sia dei carabinieri, emerge che quello che loro definiscono il 'bene comune', cioe' il bene dell'associazione, e' inteso unitariamente. Emergono poi rapporti con la cosca Aquino; rapporti intensissimi tra Siderno, il Canada e l'Australia ed emerge, soprattutto, il ruolo fondamentale della famiglia Commisso in tutta l'associazione 'ndranghetista". Alla domanda sul ruolo svolto dall'ex sindaco di Siderno Alessandro Figliomeni, sottoposto a fermo di polizia giudiziaria d'iniziativa della DDA, il procuratore Pignatone ha evidenziato che e' stato disposto il fermo dell'ex sindaco perche' " emerge dagli atti, che naturalmente saranno valutati dal giudice per le indagini preliminari, la responsabilita' in quanto affiliato alla cosca. Tra le cose, si dice in un'intercettazione, che aveva la 'santa' all'interno della societa' di Siderno. Secondo noi - dice ancora il capo della DDA reggina - c'era un progetto di trasferimento all'estero come emerge dagli atti della polizia giudiziaria". Sul fronte della campagna elettorale di Figliomeni, visto che nelle ultime elezioni amministrativa, l'ex sindaco e' stato candidato alla Regione, il dott.
Pignatone riferisce: " In particolare c'e' poi un elemento in cui l'ex sindaco di rivolge a Commisso per avere una raccomandazione con Rocco Aquino al fine aprire un supermercato a Marina di Gioiosa. C'e' una serie di conversazioni intercettate, in cui Commisso Giuseppe, detto il 'mastro', non intendeva, diciamo per motivi di rancori familiari, assicurare i voti da lui controllati all'ex sindaco che, pero', riceve la promessa di voti. Naturalmente, il voto e' segreto e non sappiamo cosa poi sia successo da parte di altri componenti della famiglia". Il Pignatone, sull'ipotesi di legami con la politica, si e' limitato alla generica affermazione " ci sono altri indagati di cui pero' non intendo fare i nomi"


Etichette:

cosca, commisso, pignatore, arresti


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 3117 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>