Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 108

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



carabinieri 18 / 11 / 2010

Giornata movimentata a Santa Caterina Albanese finita con l’arresto di un 30enne per violenza privata, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale e getto pericoloso di cose. Nei giorni scorsi i Carabinieri sono stati allertati per dei problemi familiari, intervenuti in mattinata, la situazione era subito rientrata, ma nel pomeriggio si è fatta molto più preoccupante. Nel corso delle indagini è risultato che l’uomo era positivo a sostanze stupefacenti quali cocaina, cannabinoidi, benzodiapezine (circa 3 volte il valore limite) ed alcool (quasi sei volte il valore limite).

Il pregiudicato stamattina, ha iniziato a lanciare dal balcone di casa dei vasi di fiori in direzione della proprietaria del bar sottostante, convinto che fosse stata lei a chiamare i carabinieri. La giovane donna, naturalmente preoccupata sia per la propria incolumità fisica che per eventuali danni all’attività commerciale, chiama telefonicamente un militare della Compagnia di San Marco Argentano che vive nelle vicinanze. Il carabiniere, sebbene a casa propria e libero dal servizio, si precipita a dare soccorso, non trascurando di avvisare la Centrale del suo Comando, e giunge appena in tempo. Il 30enne infatti nel frattempo era uscito di casa per dirigersi verso il bar. Il militare si qualifica e cerca di far rinsavire l’uomo che non vuole sentire ragioni, anzi inizia ad inveire contro il carabiniere. Quest’ultimo cerca quindi di fermare il 30enne che per tutta risposta lo minaccia di morte, si scaglia contro di lui e cerca un oggetto per colpire. Dopo una breve colluttazione e l’arrivo di una pattuglia dei carabinieri, i due vengono portati al pronto soccorso dove riportano una prognosi di 7 e 5 giorni.


Etichette:

arresto santa caterina, lite a santa caterina


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1285 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>