Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 0

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Aperti dal dirigente generale del dipartimento Urbanistica i master della Regione al Forum P.A. 18 / 05 / 2012

Il Dirigente generale del Dipartimento “Urbanistica” Saverio Putortì ha aperto i lavori dei Master, fortemente voluti dall’assessore all’Urbanistica Piero Aiello, organizzati dal Dipartimento della Presidenza della Giunta regionale e coordinati dal dirigente regionale Teresa Nicolazzi nello stand istituzionale, nell’ambito del Forum della Pubblica Amministrazione che si sta svolgendo a Roma.

“Il Forum è un’ottima opportunità – ha commentato l’assessore Aiello – che il nostro Dipartimento ha voluto cogliere nella sua valenza per presentare a Roma, in un contesto particolarmente qualificato, i migliori progetti che stiamo sviluppando e realizzando sul territorio calabrese, in particolare, nei settori dell’innovazione tecnologica che ci consente di raggiungere un ottimo livello di competitività”.

Presenti anche i Consiglieri regionali Pasquale Pacenza e Giulio Serra, il dirigente generale Putortì ha presentato gli argomenti della mattinata sugli interventi di crescita delle città calabresi, ha parlato della Programmazione delle aree urbane in Calabria e di innovazione tecnologica nella “Governance” delle città. La relazione tecnica è stata svolta dal dirigente del Settore Antonio De Marco il quale ha sottolineato che la programmazione delle aree urbane in Calabria è oggi fortemente ancorata alle strategie di sviluppo urbano e delle politiche comunitarie connesse alla “Carta di Lipsia per lo sviluppo urbano sostenibile nell’Unione Europea” del 2007, dove sono state identificati gli obiettivi e le soluzioni per lo sviluppo sostenibile delle aree urbane, e dei contenuti della successiva Dichiarazione di Marsiglia del 2088 e della Dichiarazione di Toledo del 2010.

Queste ultime pongono, infatti, particolare enfasi sulle politiche energetiche e sulle soluzioni tecnologiche da adottare nelle politiche di sviluppo urbano. Soffermandosi, in particolare, sulle “smart cites”, De Marco ha evidenziato la loro importanza, per quanto attiene i temi legati alla salute e all’ambiente. Hanno, quindi, preso la parola il consulente regionale Roberto Guarasci dell’Unical che ha spiegato l’uso delle smart cites, “nel comparto della salute per fornire, ad esempio, quale migliore offerta di cura e di servizio vi è in per una individuata patologia, indicando anche, in alcuni casi, le strutture in grado di offrire il servizio più efficace. Il dirigente regionale Rodolfo Elia ha illustrato i due bandi che consentono di attivare le migliori iniziative attinenti l’innovazione tecnologica nel governo delle città”.

L’altro consulente, Marco Pagani ha illustrato il progetto “workflow”, relativamente ai finanziamenti europei e, quindi, al loro utilizzo, attraverso le diverse fasi burocratiche. La mattinata è stata conclusa con l’intervento del dirigente Giuseppe Marcella che ha parlato delle linee d’intervento previste dai Progetti integrati di Sviluppo Urbano (Pisu). Dal primo master è emersa, quindi, l’importanza data ai processi d’innovazione tecnologica rivolti a incrementare l’attrattività dei territori urbani al fine di interconnettere ricerca scientifica e tecnologica al ruolo “intelligente” delle Città.


Etichette:

urbanistica, master, pubblica amministrazione, Piero Aiello, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Archivo Articoli


    Letto 37312 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2017 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784