Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 130

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Acri: indagati ex amministratori e tecnici per abuso ufficio e falso 10 / 01 / 2011

La brigata della guardia di finanza di Acri ha scoperto, al termine di articolate indagini delegate dalla procura della repubblica di Cosenza, condotte penalmente rilevanti poste in essere da amministratori pubblici, professionisti e privati cittadini per realizzare un complesso edilizio di grandi dimensioni da destinare ad attività commerciali. Le irregolarità penali hanno riguardato, soprattutto, il mancato rispetto delle disposizioni sancite dallo strumento urbanistico del comune di Acri. In particolare i reati contestati sono stati l’abuso d’ufficio e la falsità ideologica ed hanno visto coinvolti l’intera giunta comunale, attualmente non in carica, tre dirigenti comunali, due tecnici, responsabili della progettazione, e cinque privati cittadini. Il progettato disegno criminoso, per il quale era stata prevista e sottoscritta anche una fittizia compravendita di terreno, non è stato realizzato proprio grazie al tempestivo ed opportuno intervento dei finanzieri di Acri che già dal 2008, dopo la denuncia presentata da due imprenditori locali, hanno eseguito preliminari attività investigative, successivamente, coordinate dall’autorità giudiziaria di Cosenza.


Etichette:

indagati, amministratori


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 689 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>